Consigli di Donna
- Home page - - Contatti -

Combattere la cellulite

Con la primavera, si comincia a parlare di prova costume e di conseguenza di cellulite , che colpisce sia donne giovani che mature, grasse e magre, alte e basse. Puntualmente ci domandiamo a quale metodo ricorreremo quest'anno per eliminarla, cominciamo col dire che all'origine della comparsa della cellulite c’è spesso una specie di predisposizione familiare, ma anche che la pelle a buccia d’ arancia e la cellulite è legata agli ormoni femminili, gli estrogeni. La cellulite insorge generalmente nella donna dopo la pubertà, con un picco di frequenza in gravidanza e in menopausa. Molto spesso la comparsa della cellulite è uno stile di vita sbagliato, ad es dieta sbilanciata, abitudine a indossare vestiti troppo stretti, stress,sedentarietà,idossare tacchi troppo alti che bloccano la circolazione sono tutte cattive abitudini che favoriscono la comparsa della cellulite nelle donne. Possiamo iniziare a combattere la cellulite con un'alimentazione sana, non facendoci mai mancare un piatto abbondante di verdure e spuntini a base di frutta, scegliendo preferibilmente papaya, ananas e ciliege. Beviamo molti liquidi, soprattutto acqua, tè verde e tisane.

cellulite

Se possibile facciamo attività fisica aerobica come la corsa o la bicicletta per almeno 30 minuti al giorno.

RIMEDI PER CURARE LA CELLULITE

Molto utili sono le creme anticellulite che si possono comprare acquistare facilmente e in tutta sicurerzza via internet online.

Ma vediamo anche qualche rimedio naturale anticellulite.

l’ ananas è UNA pianta utilissima per contrastare gli inestetismi della cellulite principi attivi dell’ ananas sono contenuti nel frutto fresco e nel gambo, da cui si ottiene l’ estratto secco nebulizzato. L’ estratto d’ ananas contiene sostanze antinfiammatorie e antiedematose, con le quali si curano molte malattie della pelle,e inoltre si migliorano i brutti inestetismi della pelle a buccia d’ arancia. L’ estratto d’ ananas è infatti utile anche per favorire la cicatrizzazione delle ferite e per risolvere gli edemi sottocutanei che si presentano dopo i traumi articolari o muscolari, come contusioni, strappi, stiramenti.

Un altra cosa che dobbiamo fare per combattere la cellulite è innanzi tutto depurarci, eliminare le tossine, ci possiamo aiutare con delle piante come il mirtillo, la betulla, l'ippocastano, la centella asiatica. Con tre cucchiaini di betulla - foglie o gemme che troviamo in erboristeria lasciati in infusione per una decina di minuti in un litro d'acqua, otteremmo una bevanda depurativa da bere nell'arco della giornata con ottimi risultati. Per fare degli impacchi possiamo usare un decotto di foglie d'edera (in un litro d'acqua aggiungerne 2 cucchiai) e tenerli in posa per 30 minuti oppure aggiungerlo nell'acqua del bagno.

Un altro rimedio usato dalle nostre nonne è strofinare Mezzo limone su cosce e glutei e impacchi con fondi di caffè e avvolgerli con della pellicola trasparente.