Consigli di Donna
- Home page - - Contatti -

Lavare e smacchiare i tessuti

Il problema principale nel trattare i tessuti è la capacità di dividerli nel modo più appropriato.

Lavare smacchiare

Normalmente i tessuti vengono divisi tra bianchi e colorati, tra capi normali o di lana o di seta, capi delicati.

La Lana - Il consiglio principale nel lavare i capi di lana è quello di rivortarli prima di lavarli in modo che il capo duri di più e si riesce ad evitare le classiche palline di lana che si formano sui capi. Il consiglio per la lana infeltrita è quello di immergerla per 24 ore in acqua fredda con 1 cucchiaio di ammoniaca per litro. Se invece la lana è ingiallita, lasciatela a bagno in acqua e succo di limoni , oppure acqua e acqua ossigenata.

La Seta - Il consiglio nel lavare la seta per mantenerla morbida è quello di aggiungere all'ultimo risciacquo succo di limone o aceto o sale. Per capi di seta vecchi consigliamo di immergerli per 30 minuti in acqua e sale.

Come si può capire se un capo stingerà una volta messo nella lavatrice? facile, prima di metterlo nella lavatrice bisogna provare a stirarne una parte tra due panni di tela bianca, se con il vapore i due panni verrano macchiati è la prova sicura che il capo va lavato a parte.

Per i colli e i polsini delle camicie che sono la parte piu difficile da lavare si può utilizzare dello shampoo per capelli prima del lavaggio

Per quanto riguarda i capi dei neonati il consiglio è di evitare i detersivi da lavatrice ma usare delle scaglie di Marsiglia in modo da non rischiare eventuali allergie. Oppure comprare detersivi appositi che per comodità potete ordinare direttamente da internet.